Novità 2019

Un nuovo percorso, nuovi servizi e un ristoro finale  a cura dello chef del Borgo!

Novità 2019


Un nuovo percorso, nuovi servizi e un ristoro finale 
a cura dello chef del Borgo!

Un percorso ancora più suggestivo

 


La seconda edizione della gara si correrà a Savelletri di Fasano, in provincia di Brindisi, il prossimo 17 novembre, con partenza e arrivo da Cala Masciola, il beach club di Borgo Egnazia, promotore dell’evento.


Il tracciato di gara, pianeggiante e omologato Fidal, valorizza le bellezze del territorio, spaziando tra mare ed entroterra.


Dopo la partenza a due passi dal mare, la corsa alterna tratti lungo la costa a tratti nella campagna, tra muretti a secco e ulivi secolari, immergendosi nei colori e nei profumi dell’entroterra pugliese, prima di fare nuovamente rotta verso Cala Masciola.

 

 


Anche il villaggio gara è stato portato per questa edizione a ridosso di partenza e arrivo a Cala Masciola, con il parcheggio riservato agli atleti a 100 metri dalla start line e deposito borse e spogliatoi nelle immediate vicinanze.

Tutto è stato studiato nei minimi dettagli per rendere questa esperienza indimenticabile; un professionale servizio massaggi per gli atleti post gara, le premiazioni in riva al mare e tutta la logistica al coperto in caso di maltempo, garantiscono a questo evento tutto il successo che merita. 
 

Una zona hospitality

completamente nuova 

 

 

Sapori e profumi di Puglia per un

ristoro a firma di chef.


La cucina pugliese è famosa in tutto il mondo per la sua varietà e ricchezza.


L’Executive Chef di Borgo Egnazia e il suo team nel giorno della gara prepareranno per voi un ristoro profumato e gustosissimo, utilizzando le fresche materie prime di terra e mare.

Olio, vino, ortaggi, pesce e carne per un ritemprare muscoli e spirito, coniugando la tradizione pugliese con la miglior abilità gourmet.

 


Tra le novità: 

– Servizio massaggi

– Acqua di cortesia post arrivo

– Servizio di pacers da 4’/km a 6.30″/km 

 

Offerte solo per gli iscritti >

 

e tanto altro ancora! 

Perchè partecipare alla Mezza di Egnazia?


Scopri di più >